Psicoterapia e psicoanalisi si integrano nel modello psicoterapia psicoanalitica

Esistono vari tipi di psicoterapia, che si basano su diversi modelli teorici.
La psicoterapia psicoanalitica, ossia il modello che seguo, è un approccio tecnico che deriva dalla psicoanalisi classica freudiana, ma che ha assorbito teorizzazioni successive ( relazioni oggettuali, psicologia dell’Io, contributi delle neuroscienze, psicoanalisi relazionale di Stolorow ed Atwood).
Questo tipo di psicoterapia conferisce centralità all’inconscio, ma anche alle relazioni intersoggettive e al modo in cui certe modalità relazionali si ripetano nel tempo.
Grande importanza viene data all’interazione terapeutica e a come il terapeuta sia in grado di cogliere i convincimento emotivi che guidano la vita della persona. Obiettivo fondamentale è giungere al cambiamento degli aspetti che la persona coglie come disfunzionali, ciò porterà benessere nella vita quotidiana e nel tempo.

AREE CLINICHE

infanzia

ETA' EVOLUTIVA


Dopo aver svolto il primo colloquio di accoglienza con i genitori, seguono sedute con i bambini, adeguate all’età. Partendo dalle normali trappe dello sviluppo evolutiva si mettono in luce eventuali difficoltà o patologie che interferiscono con la vita quotidiana (sfera sociale, gioco, scuola).

adolescenza

ADOLESCENZA


La psicoterapia per adolescenti prevede sedute individuali dedicate al momento critico della crescita, in cui il ragazzo può comunicare le proprie ansie, riflettere su di sé e riconoscere le proprie risorse. Viene svolta inoltre prevenzione per condotte specifiche : difficoltà relazionali, disturbi alimentari
adulti

ETA' ADULTA


Consulenza personalizzata e psicoterapia per sviluppare nuovi punti di vista, cogliere schemi inconsapevoli che la persona mette in atto quotidianamente. Inoltre la psicoterapia psicoanalitica permette di affrontare disturbi d'ansia, attacchi di panico, bassa autostima, disturbi depressivi, sintomi somatici e momenti critici dell'esistenza : lutti, separazioni
disturbi alimentari

DISTURBI ALIMENTARI in età adulta ed adolescenza


I disturbi della nutrizione e dell’alimentazione consistono in disfunzioni del comportamento alimentare e/o in comportamenti finalizzati al controllo del peso corporeo, che danneggiano in modo significativo la salute fisica o il funzionamento psicologico e che non sono secondari a nessuna condizione medica o psichiatrica conosciuta. Si suddividono in : anoressia nervosa, bulimia nervosa, disturbo da alimentazione incontrollata, disturbi della nutrizione, disturbi alimentari sottosoglia. La psicoterapia permette di trovare le cause del disturbo, agire sul comportamento e approfondire i significati inconsci che portano alle alterazioni nell’alimentazione e peso.

Per informazioni

Dott.ssa Croci Annalisa Via della Ferrovia, 13 - Centro Medico Aesculapio - 25085 Gavardo (Brescia) - P.iva 03311450989 - info@ascoltopsicologo.it